Prima di Campionato per la Under 16

Prima di Campionato per la Under 16

Grande giornata di rugby a Varese per i leoni di Settimo U16 che iniziano il campionato con una vittoria più esaltante che convincente.

Una caratteristica che sta emergendo in questa squadra di prossimi adulti, è la capacità di capire che le cose possono andare in una certa direzione se ci si crede davvero, tutti insieme e ci si impegna fino in fondo per il bene del gruppo.

I bravi allenatori che hanno ben preparato la squadra a sostenere questa sfida contro un avversario ben dotato tecnicamente e fisicamente, non hanno mai nascosto ai ragazzi di Settimo che questa sarebbe stata una sfida dura e da affrontare con la giusta determinazione.

Fino agli ultimi istanti del pre-partita il team Daverio-Williams ha infondato nell’animo dei ragazzi la consapevolezza di dover dimostrare quanto valessero.

E la risposta in campo dei giocatori verde-nero non si è fatta attendere.

La loro determinazione è stata un crescendo costante culminato al 7′ con una bella meta (non trasformata).

Al riprendere del gioco il Varese si dimostra aggressivo e i ragazzi di Settimo si cullano un po’ troppo su quanto fatto nei primi minuti di partita.

La squadra di casa intuisce senza troppa fatica l’attimo di rilassatezza dei nostri e percorrendo indisturbati i 22 (e qualche metro prima), vanno in meta al 12′ (non trasformata).

Doccia fredda per i Lyons che dimostrano subito di voler scacciare i fantasmi di un sopravvento della compagine varesotta.

Dopo aver sventato sulla linea di meta un ulteriore assalto del Varese al 16′,  riescono soltanto a incorniciare un finale di primo tempo in crescendo, inanellando una serie di nette e ottime occasioni per andare in meta al 20′, al 27′ e soprattutto al 30′.

Si chiude così la prima frazione sul 5 – 5.

Alla ripresa i ragazzi di Settimio tornano in campo volitivi e ben consapevoli che la chiave del gioco è la pressione sull’avversario con il placcaggio puntuale ed efficace.

Il Varese sembra tra il sorpreso e il tramortito dalla intraprendenza dei Lyons che vanno in meta al 7′ (non trasformata).

I ragazzi di Settimo sono sempre più convinti delle proprie capacità e lottano con grande dispendio di energie.

Il team in panchina opera le opportune sostituzioni per poter offrire forze fresche alla squadra che purtroppo sciupa una netta occasione al 19′.

Ma l’insistenza viene premiata al 23′ con una ottima meta trasformata che ingrossa il bottino quel tanto che basta per infondere morale a sufficienza per portare a casa il risultato.

Ma i Lyons non smettono di provare ad andare in meta e con una bella galoppata da funambolo sul filo del fuori-campo, dalla linea dei 22, l’ala destra “fresca di panchina”, marca meta allo scadere, la meta (non trasformata) che fissa il risultato sul 5 – 22.

Se Allenatori e genitori cercavano conferme e speranze su questo gruppo, dopo questa partita si può ben sperare in un campionato ricco di emozioni e belle soddisfazioni, come quella odierna. Si comincia benissimo, forza Leoni!!!!!!

Lascia un commento

Close Menu