Torneo “Super14”

Torneo “Super14”

La giornata inizia presto al campo “Sette Aceri” di Settimo Milanese. Dalle 8:00 l’ambiente è in fermento, ci sono da sistemare gli ultimi dettagli per l’inizio della manifestazione dedicata alle Under 14. I Lyons sono i detentori dei trofeo e ci tengono a continuare con la tradizione.

Le prime squadre iniziano ad arrivare mentre i motore dell’organizzazione è già avviato da un po.

Con un po di ritardo rispetto all’orario previsto (il fattore distanza e traffico ha influito sull’arrivo di tutte le 8 squadre), si inizia con la consegna della documentazione agli allenatori. Inizia il breafing con gli arbitri ed i dirigenti del Rugby Lyons e delle altre 7 squadre dove vengono esposte come di consueto le modalità di svolgimento del torneo stesso.

Tutte le 8 squadre entrano in campo e si schierano per il minuto di silenzio in onore di Rebecca, giovane rugbysta scomparsa in seguito ad uno scontro di gioco la settimana prima.

Gli altoparlanti intonano poi l’Inno di Mameli che vede tutti i giovani rugbisti cantare assieme.

Il torneo articolato su due gironi vede i padroni di casa sfidare il Rugby Alessandria, Rugby Delebio ed il Rugby San Donato. Nel girone B troviamo il Rugby Viadana, il Rugby Pavia, il Rugbi Asti J. ed il Rugby Lainate.

Esordio positivo per i Lyons che battono il Delebio senza particolari problemi. Il San Donato  batte l’Alessandria  e successivamente i nostri Leoni, portandosi in testa alla classifica parziale del girone. Sconfitta dei Nostri Leoni di misura per la mancata realizzazione in drop dopo la meta.

Nell’ultima partita del girone i nostri Leoni battono l’Alessandria classificandosi al secondo posto ed accedendo quindi alla finale per il terzo e quarto posto (quel drop galeotto)…..

Il girone B invece viene vinto dall’Asti J e si piazzano al secondo posto i ragazzi del Viadana che andranno poi a sfidare i nostri Leoni.

Si arriva quindi alle finali ed i Lyons si trovano di fronte un avversario il cui blasone merita rispetto. Partita giocata sotto un caldo estivo che vede i Viadanesi segnare due mete e portando a casa il risultato e classificandosi quindi al terso posto.  Quarto posto amaro per i nostri ragazzi che comunque hanno giocato bene e sul loro volto si poteva leggere la delusione per una occasione persa (…quel drop galeotto).

Il torneo se lo aggiudica l’ottima formazione di Asti battendo in finale i ragazzi del San Donato. Bel gioco e bravi tutti…. Guardando questi ragazzi nasce la speranza che il futuro Rugby Italiano sia in buone mani….

La parte giocata è andata benissimo, come benissimo è andata la parte organizzativa.

Il ringraziamento da parte della Società ai ragazzi per l’impegno dimostrato, agli allenatori ed accompagnatori. Un ringraziamento particolare alla Segreteria ed a “TUTTI I GENITORI” che dietro le quinte si sono prodigati nel dare una mano per la riuscita dell’evento. Persone che hanno lavorato dietro le quinte, quasi invisibili, senza bisogno di pubblicità per il loro operato che hanno supportato l’evento fin delle prime ore della mattinata. La disponibilità di tutti è stata esemplare. Grazie!

Inno di Mameli: https://www.youtube.com/watch?v=j1RFmIB-69c

Irish

Lascia un commento

Close Menu