MiniRugby Lyons al Torneo Lupo Alberto 2019

MiniRugby Lyons al Torneo Lupo Alberto 2019

Eccoci all’appuntamento più importante dell’anno: anche quest’anno presenti al Torneo Lupo Alberto al gran completo con le under del Rugby Lyons: u6, u8, u10 e u12. Per il secondo anno consecutivo il torneo si svolge a Parma, presso la Cittadella dello Sport, nel complesso dello Stadio Lanfranchi che ospita le partite casalinghe delle Zebre.

Le condizioni meteo non lasciano dubbi: sarà una giornata caratterizzata da pioggia e fango, ma questo non è certo un ostacolo per i Leoncini e i genitori sempre presenti a bordo campo ad incitarli.

Per il torneo u6 si prevedeva la presenza di 12 squadre, salvo poi essere rimaste in 11 per l’assenza del Colorno. Vengono creati due gironi da sei e cinque squadre rispettivamente.

I Leoncini sono nel gruppo di cinque squadre, ma, purtroppo, il sorteggio non ha sorriso ai nostri atleti: le avversarie sulla carta appaiono più quotate. Si tratta delle compagini dell’Amatori School, Oggiono 1, Chicken Rozzano e, direttamente dalla Corsica, il Lucciana.

Nonostante il girone di ferro, i piccoli mostrano, sotto l’attenta supervisione di Coach Franco, una grinta incredibile. Incuranti delle avverse condizioni meteo, sono presenti in campo e giocano azione su azione con tutte le squadre. Purtroppo, sebbene di misura, tutte le partite del girone vedono i Lyons sconfitti. I bimbi però non si lasciano certo condizionare dai risultati e affrontato il torneo con il sorriso sulla faccia.

Dopo le partite di qualificazione è il tempo delle partite per definire la classifica finale. I Lyons e le ultime due qualificate dell’altro girone si devono affrontare per definire le posizioni dal nono all’undicesimo posto. I nostri dominano la prima partita mostrando quanto di buono avevano già fatto vedere nel girone di qualificazione. La seconda partita, invece, è stata vinta a tavolino in quanto l’avversaria ha preferito terminare anzitempo il torneo.

Un applauso particolare a Isabel e Martina che si sono offerte di andare a giocare una partita con la squadra dei Centurioni, mostrando lo spirito di questo sport che mette al primo posto la voglia e la gioia di giocare a Rugby.

Il torneo dell’under 8 vede la partecipazione di 18 squadre, divise in sei gironi da tre squadre ciascuna. I Lyons, agli ordini di Coach Mario, si trovano nel girone D insieme alle compagini di Firenze e dei Pellerossa di Noceto.

La prima partita è contro i Pellerossa. I nostri atleti partono subito forte: sia le folate offensive che l’attenzione nei placcaggi indirizzano la partita verso una comoda vittoria.

Giusto il tempo di rifiatare e si torna in campo con la squadra di Firenze. Salta subito agli occhi la differente lunghezza delle panchine. I nostri Leoncini hanno un solo cambio, mentre il Firenze è al gran completo.

La partita si mette subito male. Alla prima palla toccata dai nostri un duro placcaggio mette subito in chiaro che sarà una partita tosta. Purtroppo questo episodio ha fatto scattare qualcosa nella testa dei piccoli: la squadra si è disunita e ha lasciato campo al Firenze che, continuando a macinare gioco, ha condotto in porto la partita.

La classifica del girone di qualificazione ha determinato il cammino dei Lyons: un nuovo girone formato da tre squadre classificatesi seconde. Le squadre da affrontare saranno gli altoatesini del Sudtirol e la compagine dell’Oggiono.

La prima partita con l’Oggiono scorre agevole e termina con un netto successo dei Leoncini. Si deve però registrare l’infortunio di Samoa: purtroppo una nuova distorsione alla caviglia già colpita in precedenza lo mette KO.

La seconda partita è molto tirata; forse, per intensità mostrata da entrambe le squadre, una delle più belle della stagione. I Leoncini, dopo uno sbandamento iniziale, reagiscono e ribattono colpo su colpo agli avversari. Azione simbolo della partita è un recupero in extremis, quando gli altoatesini erano ad un passo della marcatura, che si è trasformato in un attacco vincente da parte dei nostri. La partita si è decisa nell’ultima azione quando un ottimo placcaggio ha permesso di recuperare la palla e segnare la meta del sorpasso.

A questo punto ai Lyons manca l’ultima sfida per determinare la posizione finale in classifica. Si gioca per il settimo e ottavo posto. Gli avversari sono i Chicken di Rozzano.

La speranza è quella di vendicare l’ultima sconfitta, rimediata a Pavia. I Leoncini sono stanchi. Purtroppo la mancanza di cambi non dà respiro ai ragazzi che, poco alla volta, lasciano il campo agli avversari che si aggiudicano lo scontro.

I Lyons si classificano all’ottavo posto dimostrando comunque, nonostante le difficoltà della stagione, un cammino molto positivo.

Alla fine, dopo la doccia, il terzo tempo si è svolto insieme a tutte le under dei Lyons, nei gazebo allestiti dai genitori dei Leoncini.

Come sempre un grazie alle mamme e ai papà che con la loro partecipazione permettono la buona riuscita del raggruppamento e, come sempre, un grazie anche alla società e agli allenatori.

Il prossimo appuntamento sarà a Rozzano per l’ultimo raggruppamento della stagione, domenica 26 maggio, prima della gran chiusura con la festa di fine anno che si terrà l’8 giugno ai “7 aceri”.

Lascia un commento

Close Menu