Under 10 – Raggruppamento casalingo del 15 Dicembre

Under 10 – Raggruppamento casalingo del 15 Dicembre

Siamo arrivati all’ultimo raggruppamento del 2019 e si ritorna tra le mura amiche dei “7 Aceri”. Per questo ultimo raggruppamento un regalo desiderato da tempo: una giornata senza pioggia! Situazione meteorologica ottimale, visto il periodo, con cielo coperto e temperatura mite.

Per questo raggruppamento pre-natalizio, la nostra Under 10 si presenta in formazione incompleta, ma con numeri sufficienti per avere il giusto sostegno dalla panchina. A bordo campo Coach Gianluca coadiuvato da Bob e Alessandro.

Al torneo sono presenti, oltre ai nostri Leoncini, due formazioni del Monza Rugby, due del CUS Milano e una dei Lupi del Nord Milano. Il raggruppamento si svolge con un girone all’italiana con tempi da 12 minuti ciascuno.

Il primo giro di partite vede i nostri atleti a bordo campo a studiare gli avversari. Il lavoro sembra aver dato i frutti aspettati: infatti dopo un discorso di incitamento di Coach Gianluca, i Leoncini entrano in campo per affrontare la prima compagine del CUS. Si intuisce da subito che gli 11 atleti sono sul pezzo. La partita si incanala subito a favore dei nero-verdi e gli atleti del CUS non riescono a trovare il bandolo della matassa. I placcaggi sono puntuali e non permettono avanzamento agli avversari; per contro le folate dei nostri atleti sono delle vere e proprie sciabolate. Solo all’ultima azione una piccola distrazione permette al CUS di marcare la meta della bandiera e impedire un meritato “clean sheet”. Il punteggio finale è 10 a 1 per i nostri Leoncini.

Solo poche raccomandazioni a bordo campo da parte dei Coach ed è già tempo di rituffarsi in campo per affrontare la seconda squadra del CUS. Il copione della partita è simile a quello del match d’esordio. Anche in questa partita non c’è equilibrio. I nostri atleti continuano come rulli compressori a placcare e marcare mete: ogni zolla di campo conquistata dal CUS viene subito riconquistata e gli avversari vengono ributtati nella loro metà campo. Il risultato finale è di 10 a 0; nessuna distrazione e tabellino delle marcature avversarie immacolato.

Dopo una pausa che ha permesso ai Leoncini di recuperare energie mentali e fisiche è il momento di affrontare la prima squadra del Monza. Da quanto visto in campo ci si aspetta un bel gioco alla mano degli avversari, capaci nelle partite precedenti, di fare vedere azioni di squadra molto interessanti. I Leoncini, però, questa domenica sembrano veramente non voler concedere proprio nulla agli avversari. La partita è un po’ più equilibrata rispetto alle precedenti, ma, alcune chiusure difensive, tolgono agli avversari delle marcature che sembravano ormai fatte e permettono ai Lyons di vincere anche la terza per 6 a 2.

Il Nord Milano entra in campo con il morale già sotto i tacchi; i precedenti incontri non sono andati come sperato e la squadra sembra già disunita prima di entrare in campo. I Leoncini non si lasciano muovere a compassione; sono estremamente determinati. Oggi vogliono proprio essere protagonisti di una domenica memorabile. La partita prende subito una buona piega e corre su binari sicuri fin dall’inizio. Il risultato non è mai messo in discussione e termina con un rotondo 11 a 1 per i nero-verdi.

È il momento di raccogliere le ultime energie. La partita finale è di certo la più difficile. Il Monza ha mostrato nelle precedenti partite di avere un ottimo gioco di squadra con una proprietà di passaggio molto buona. Aperture ampie, infatti, i permettono di spostare il gioco nelle zone di campo meno coperte. I Lyons, in un primo momento, sono sorpresi dalla fisicità degli avversari. I placcaggi sono molto duri da ambo le parti e l’equilibrio, in questa prima parte della partita, è molto marcato. Il Monza apre le marcature e sembra riuscire a portare dalla sua l’inerzia della partita, ma i Leoni oggi non sono disposti ad alzare bandiera bianca. Riescono a tirare fuori tutte le energie residue e recuperano, allo scadere, la meta di svantaggio. Nell’ultima azione la palla viene rimessa in gioco dal Monza; i Lyons recuperano l’ovale e incominciano una lenta, ma inesorabile risalita del campo. Fiaccano le resistenze del Monza e riescono a produrre l’affondo decisivo che porta il risultato finale sul 4 a 3. È fatta!! I Lyons sono riusciti ad aggiudicarsi il raggruppamento con un percorso netto.

Oggi, forse per la prima volta, si è vista una squadra unita. Pronta a soffrire, sacrificarsi e gioire insieme. Vedere i piccoli che, una volta richiamati in panchina dall’allenatore, escono con la consapevolezza di avere dato tutto e di affidare, simbolicamente con un “cinque” al compagno, le sorti della partita è stato davvero toccante. Il lavoro sta sicuramente dando i suoi frutti e i risultati ne sono il giusto specchio. Non si deve, però, abbassare la guardia; è necessario continuare a lavorare sulle individualità e cementare la fiducia nei compagni, ma allo stesso tempo essere consapevoli, e quindi pronti, ad eventuali sconfitte.

Dopo una doccia ristoratrice è il momento dell’immancabile terzo tempo, magistralmente organizzato dalla società con il supporto delle mamme dei Leoncini. A loro va un sentito ringraziamento per il lavoro nell’ombra che svolgono, a volte sacrificando la possibilità di vedere i propri figli in campo.

Un doveroso ringraziamento allo staff tecnico, agli accompagnatori, ai fotografi Alberto e Luca al seguito della squadra e ai genitori, che da bordo campo hanno fatto sentire ai Leoncini il loro supporto.

A questo punto si stacca la spina per le feste natalizie; si riprenderà il nuovo anno. Un augurio per un Felice Natale ed un meraviglioso 2020!!! E visti i risultati, sono certo che il meglio debba ancora venire!

MS

Lascia un commento

Close Menu