LA U8 LYONS ONORA LA NUOVA MAGLIA AL 7 ACERI

LA U8 LYONS ONORA LA NUOVA MAGLIA AL 7 ACERI

È il turno dei Leoncini dell’Under 8 fare sfoggio delle nuove divise dei Lyons. La consegna dei nuovi vessilli è carica di emozione per i giovani atleti: non stanno nella pelle al pensiero di poter indossare la nuova maglia dal leone nero e verde ruggente sul petto ed è una sfida anche per gli allenatori e accompagnatori tenere a freno tutta quella carica negli spogliatoi.

Il raggruppamento si gioca tra le mura di casa dei “7 Aceri” e vede la partecipazione, oltre ai padroni di casa, di 2 rappresentative degli ormai ospiti fissi del CUS Milano, 2 rappresentative dell’A.S.R. Monza e i Falchi Rugby Lomellina.

Le sei rappresentative si sfideranno in un girone all’italiana con scontri diretti con tempo unico da 9 minuti. I Leoncini, agli ordini di Coach Nicola e Saverio, incominceranno sfidando la seconda rappresentativa del CUS Milano, per poi affrontare, in serie, la prima squadra del Monza, la prima del CUS, i Falchi e infine, per chiudere, la seconda squadra del Monza.

I Lyons già dalle fasi di riscaldamento sembrano in palla e bastano le prime azioni della prima partita a lasciare tutti sorpresi: non hanno infatti accusato la partenza a rilento che ha contraddistinto, fino ad oggi, le prestazioni dei nostri atleti. I Leoncini sono uniti e concentrati: in difesa aggrediscono ogni centimetro di campo e non lasciano spazi agli avversari. In attacco, alternano folate individuali ad azioni corali. Il continuo ricambio dalla panchina con forze fresche non altera gli equilibri e la squadra gira a mille. Il risultato si indirizza subito sui giusti binari e la partita viene chiusa sul punteggio di 8 a 3 per i Lyons.

Solo il tempo per i coach di dare qualche consiglio ed è già il tempo di scendere in campo contro la prima squadra dell’ASR Monza. Anche questa partita è a senso unico: i Leoncini sono concentrati e non lasciano tregua agli avversari. I nostri atleti cercano di sfondare la difesa avversaria fino a sfiancarla per poi affondare il colpo; in difesa, invece, non arretrano di un passo e costringono spesso gli avversari oltre la linea di bordo campo. Anche questa partita si chiude con un punteggio rotondo: 5 a 1.

I Leoncini sono consapevoli di quello di grande che stanno facendo ed è compito degli allenatori cercare di tenerli con i piedi per terra e con la testa rivolta verso il prossimo incontro. Le partite successive saranno sicuramente più impegnative e non bisogna sottovalutarle.

Ed infatti la terza partita, contro la prima squadra del CUS Milano, è di tutt’altro tenore. Dalle primissime battute si capisce che sarà una sfida equilibratissima. I Cussini, fisicamente più minuti e scattanti, cercano di fare dell’agilità l’arma vincente, ma la solidità difensiva dei Leoncini non permette loro di fare breccia. Si combatte su ogni pallone e anche i coach si rendono conto che, per quanto possibile, non è il caso di modificare gli equilibri in campo riducendo al minimo gli innesti dalla panchina. Saranno gli episodi a decidere le sorti della partita e il carattere dei nostri atleti fa in modo che alla fine prevalgano i Lyons. La partita finisce con la vittoria per 3 a 2.

È ora il turno dei Falchi. Se nell’incontro precedente gli avversari erano minuti, ora si affrontano dei giocatori la cui stazza impressiona: alcuni giocatori non sfigurerebbero nemmeno in Under 10. I nostri atleti, per fortuna, non sembrano dare importanza al differente peso della squadra e partono con la stessa convinzione con cui hanno affrontato i precedenti impegni. In questa partita, però è più difficile sfondare per vie centrali e i Leoncini faticano a trovare spazi anche sulle corsie esterne. I Falchi sembrano più in palla e riescono a fare breccia nelle linee difensive, ma oggi è una di quelle giornate in cui nulla può rovinare la festa dei Lyons per le nuove divise e questa magia sembra aver dato ai nostri piccoli atleti la spinta decisiva per acciuffare, in extremis, il pareggio. La partita finisce 5 a 5.

Non rimane che l’ultima partita conto la seconda squadra dell’ASR Monza, ma ormai è chiaro: oggi non ce n’è per nessuno. La partita scorre sui binari a noi graditi; si tratta della parata trionfale dei nostri Leoncini che oggi sono stati protagonisti di una splendida giornata di sport. La partita si chiude con un rotondo 6 a 1.

Ci sarebbero tantissime parole per encomiare i nostri ragazzi, ma credo che più di mille parole, oggi, valga l’immagine dei loro sguardi e della loro complicità: ad ogni allenamento e ad ogni raggruppamento si vede crescere sempre più l’intesa e lo spirito di squadra. I ragazzi, complice anche l’affiatamento dei genitori, sono sempre più uniti e questo porta a risultati positivi come quelli di oggi.

Dopo una doccia rigenerante è il momento dell’immancabile terzo tempo, anche quest’oggi splendidamente organizzato dallo staff in Club House.

Il prossimo raggruppamento, per la U8, è ancora da confermare, ma visto l’arrivo della bella stagione e visti i risultati che gli allenamenti stanno dando, sappiamo che sarà una nuova giornata di gloria per i colori nero-verdi.

Un doveroso ringraziamento alla società, allo staff tecnico, agli accompagnatori, ai fotografi al seguito della squadra, ai giocatori dell’Under 10 e ai famigliari che, da bordo campo, hanno fatto sentire ai Leoncini il loro supporto e, come sempre, Forza Lyons!!!!

MS

Lascia un commento

Close Menu